Questa pazza pazza plastica!

Lo conosci lo shrink plastic, detto anche polishrink o plastic fou?

Io l'ho scoperto qualche tempo fa, nonostante sul mercato sia presente da diversi anni, e l'ho utilizzato per realizzare diverse creazioni.

Si tratta di fogli di plastica termoriducente ed è molto semplice e divertente da usare.

Ho provato i fogli trasparenti, quelli opachi e quelli neri. So che esiste anche in altri colori e anche una versione da usare con la stampante.

Tra le tre tipologie che ho testato, la mia preferita è quella opaca perché posso colorarla anche con i pastelli e perchè, una volta infornata, è quella che si riduce in modo più omogeneo.

Come si usa? Ecco un tutorial che ti spiega tutto:  disegni (tenendo presente che il disegno si ridurrà di circa la metà), colori, ritagli, cuoci in forno (o usando l'embosser) per qualche minuto.

Ecco qualche mio lavoro:

lecosedile.blogspot.it

Ho realizzato il disegno con un pennarello indelebile, l'ho ritagliato in tre rettangoli uguali e ho praticato i fori per poterci far passare gli anelli di metallo, infine ho cotto in forno. 
Questa plastica è atossica per cui non ci sono problemi ad utilizzare il forno di casa. 
Attenzione ai fori: tieni presente che anche loro si riducono durante il processo di cottura!

Non ti spaventare se appena inizia a riscaldarsi la plastica si accartoccia tutta: ritornerà ad appiattirsi e, una volta tirata fuori dal forno, premici sopra una superficie piatta (io uso un bicchiere) finché è calda così non rimarranno increspature.

Tieni presente che puoi rimetterla in forno quante volte vuoi.

lecosedile.blogspot.it

Anche per la macchinina ho utilizzato la versione opaca: ho disegnato la macchina, l'ho colorata con i pastelli, l'ho ritagliata con il cutter e poi nel forno!

lecosedile.blogspot.it



Per questi orecchini invece ho utilizzato lo shrink trasparente e i pennarelli indelebili.
Tieni presente che, dopo la cottura, i colori si intensificano sia sullo shrink opaco che in quello trasparente!

Se vuoi scoprire le possibilità di questo materiale, ho creato questa bacheca su pinterest.

Se invece ti stai chiedendo dove trovare le creazioni che hai visto in questo post, clicca collana a tre pannellimacchinina e orecchini con fiori

Ciao!!!

Commenti

  1. io vorrei provare ad utilizzarlo... ma non riesco a capire dove acquistarlo!
    Luisa

    RispondiElimina
  2. Ma che belle le tue creazioni Le! Mi piacciono molto gli orecchini.
    Ne ho sentito parlare anche io ma non l'ho mai utilizzato.
    Vedendo le tue creazioni mi viene voglia di provare!
    Un abbraccio
    Maria

    RispondiElimina
  3. Un'amica me lo fece conoscere qualche anno fa na non ho mai sperimentato nulla. Mi sembra troppo complicato ma i risultati sono ottimi. Bravissima, Sabrina (sciccoserie)

    RispondiElimina
  4. Beautiful.
    www.rsrue.blogspot.com

    RispondiElimina
  5. Sai che ho dei fogli di polyshrink ancora nella confezione? Devo decidermi ad usarli...ma i tuoi lavori sono spettacolari...specie la collana a tre pannelli! Grazie ancora x essere passata da me ed avermi donato un po' di luce! Un abbraccio. Simona

    RispondiElimina

Posta un commento

Rispondo sempre via email, ma se sei una no-replay blogger ti risponderò qui!
Grazie per il tuo commento!