Post

Come ti organizzo il bullet journal

Immagine
Come ho organizzato il mio bullet journal? questa la domanda di un'amica.
Premetto che io sono una neofita e che il mio bullet, per scelta, riguarda solo le attività creative.
Ecco com'è esternamente il mio bullet: è interamente realizzato a mano. Ti mostrerò qualche dettaglio in più prossimamente.
In realtà per iniziare un bullet basta un quaderno a quadretti molto utili nell'organizzazione degli spazi. Ancora meglio se trovi i quaderni puntinati. Prova a leggere a proposito  il mio post precedente.
Ho iniziato il bullet con una sezione dedicata al 2017. Composta da:
-Un augurio iniziale:

-Le key e l'indice. Ho scelto poche chiavi per monitorare l'avanzamento lavori, come puoi vedere. Molti si sbizzarriscono e creano chiavi per distinguere la tipologia degli eventi per esempio (il lavoro, la famiglia...). Ma nel mio caso una cosa è da fare, la inizio, la finisco oppure la rimando o decido che non è da fare.
Anche l'indice a mio avviso non è necessario, ma vis…

Bullet o Art Journal?

Immagine
Che riflettere faccia parte del mio DNA ormai lo sanno anche le pietre.
Ultimamente però mi capita di perdere la bussola dei miei pensieri e, di conseguenza, di ciò che devo fare, forse per stanchezza, forse perchè l'età avanza...
Ho cercato e trovato un rimedio: lo conosci il bullet journal? E' un'agenda ideata da Ryder Carrol, designer americano, personalizzabile sulle tue esigenze. Ebbene sì, nell'era del digitale, questo è un ritorno all'analogico e all'amata carta.

Il bullet journal è un planner che funziona ad elenchi e per simboli che rendono identificabili le attività che decidi di monitorare.

Io per esempio ho deciso di monitorare alcune attività relative alla sfera creativa e alcune attività sportive, lasciando al di fuori le attività personali, per lo meno per ora. Il bello del bullet journal è che può cambiare con te! Prova a guardare il canale youtube di Amanda Rach Lee: è un vero spettacolo!

E cosa c'entra l'ART in tutto questo?
Colpa di P…

A spasso tra le rose

Immagine
Prepararsi per un mercatino è sempre elettrizzante. Perché il mercatino è un banco di prova del lavoro svolto in (quasi) silenzio, magari per mesi.
Il prossimo fine settimana sarò a Casinalbo per un evento speciale 'A spasso tra le rose'. Non potevo non preparare un gioiello ad hoc. Unendo la passione per la carta con quella dei fili ho realizzato un unico mini libro sul tema delle rose.

Frasi celebri, disegni, inserti scrap per un piccolo gioiello da portare sempre con te come bijoux de sac.

Porterò anche dei mini quaderni per annotare piccoli grandi pensieri.
Puoi trovare tutti i riferimenti dell'evento sulla locandina:


ciao!


About page

Immagine
E infine anche su questo blog è apparsa la pagina About!

Quasi tutti i blog e i siti che mi piacciono ne hanno una e, lo ammetto, mi piace molto leggerle, perché è un modo per conoscere meglio chi c'è dietro le quinte!
Non mi ero ancora soffermata a riflettere in modo razionale sull'importanza di questa pagina, fino a qualche tempo fa, quando leggendo 'Chi ha paura del business plan?' di Francesca Marano ho finalmente capito (sono un po' lenta, lo so: ma ognuno ha i suoi tempi!)
Così ho deciso che era arrivato il momento anche per LecosediLe.

Ed è stato difficilissimo: raccontare in breve chi sono, cosa faccio e perché lo faccio mi ha richiesto tante energie. E non pensare che sia uno spreco di tempo! Perché scrivere questa pagina mi ha fatto riflettere molto su questa mia smania di creare, mi ha aiutata a capire un po' di più qual'è la direzione che voglio seguire.
Che ne dici di leggerla? Consigli e suggerimenti sono sempre ben accolti. Grazie per la tua …

Here comes the sun

Immagine
Il cambiamento è un processo a tempo indeterminato.

Riflessioni su riflessioni che nel breve sembrano non portare a nulla e poi.... all'improvviso un raggio di sole!





Come dice Gioia Gottini coltivatrice di successi: perchè una pianta cresca, bisogna coltivarla e curarla .
Ci vuole tempo e ci vuole costanza.
I miei ritmi sono molto altalenanti e la mia presenza qui è discontinua, ma dietro le quinte sto lavorando tantissimo.
Il lavoro di chi sta cercando la propria strada.

Il ciondolo con il sole fa parte di una piccola collezione realizzata qualche tempo fa:




Ciao!

Home Sweet Home

Immagine
No, in questo post non parlerò nuovamente del mio divano;-)) Da qualche mese mi sono imbattuta in una tecnica antica e affascinante: la pirografia.
Sul web si trovano immagini di lavori splendidi e diversi tutorial. Potevo non provare? Complice la lidl che, con un tempismo quasi imbarazzante, vendeva proprio un pirografo ho deciso di provare.
Non mi dilungo su dettagli tecnici perché sono proprio agli inizi e rischierei di dire sciocchezze. 
Ecco un piccolo oggetto pirografato:

Non sto sperimentando le sfumature tipiche di quest'arte, ma disegnare col pirografo mi piace, così come mi piace questo risultato un po' naif!
Ho utilizzato pochi materiali e strumenti, a parte il pirografo:

E qui ti mostro le fasi della lavorazione: il disegno a matita, il primo tratto col pirografo e il secondo un po' più deciso, infine la lucidatura/protezione con la colla mod podge:

Ciao

A proposito di light box

Immagine
Si sa, è difficile scattare belle fotografie alle proprie creazioni in questo periodo dell'anno. Un aiuto efficace per risolvere questo problema è la light box.
Prendiamo un'uggiosa domenica pomeriggio, di quelle in cui il cielo è tutto grigio e l'unico desiderio è quello di starsene sul divano sorseggiando un the caldo protetta da una copertina soffice. E invece ti viene l'idea funesta di fotografare il tuo ultimo bijoux. Ecco, con la light box il risultato è questo:


Ti faccio vedere la stessa fotografia senza light box:

Decisamente non c'è paragone! 
Quando ho scoperto di poter creare una light box in breve tempo e spendendo poco, mi sono messa subito all'opera. Su youtube puoi trovare tantissimi tutorial, ma la realizzazione è davvero semplice e immediata. Ti lascio comunque un link: clicca QUI
Ciao