Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2013

Evergreen

Immagine
Il mio apprendistato perlinoso continua. E più vedo cose più vorrei farne. Ma, ahimè, il tempo è tiranno e non si può fare tutto...

Procedo con esperimenti semplici. Semplici perché i tutorial che trovo in rete e sulle riviste sono fatti bene.

Il peyote, questo sconosciuto! Mi rilassa, quasi quanto fare macramé, ma non esageriamo!

Ecco, vi mostro questo ciondolo che ho chiamato Evergreen:


e qui un dettaglio


Sono due rombi uniti, lavorati seguendo il tutorial di Sara Spoltore che trovate QUI!
Mi sono divertita a realizzarlo, anche se, come sempre, ho fatto e disfatto!

Ciao

Lady Violet.... in red!

Immagine
C'è stato un periodo in cui ho razziato le edicole (e non solo) della zona di tutte le riviste perlinose.
Molti progetti bellissimi, spiegati bene ma per me troppo complessi! Non sapevo nemmeno quale fosse la differenza tra delica e rocaille, figuriamoci!
Qualche giorno fa, ho spulciato una di queste riviste (Fashion Gems magazine n.17) e ho riguardato le creazioni che mi avevano particolarmente colpita (cosa facile perchè le avevo segnate tutte con una bella orecchia....)...
E così ho iniziato a seguire il tutorial di Lady Violet, un bellissimo collier nelle tonalità del viola.
E l'ho realizzato un po' a modo mio: con altri colori (quelli che avevo a disposizione) e con meno elementi perchè mi piaceva più piccolo.

E poi noto quello che ancora non avevo notato: sapete di chi è questa fantastica creazione? E' di Betti, ma sì, proprio la nostra Betti di LE GIOIE DI BETTI!!!
Ecco Lady Violet in red:



Bracciale Tila

Immagine
Nei miei giri da internauta scopro un mondo di meraviglie senza fine.
A volte sono veri e propri colpi di fulmine. A volte timide impressioni che rimangono latenti e poi emergono con prepotenza.

Tempo fa ho comprato delle tila beads color turchese senza aver mai il coraggio di usarle. Poi ho visto questo bracciale e... colpo di fulmine!

Allora mi sono messa all'opera. Era la prima volta con le tila e non sapevo come affrontarle. Ho iniziato facendo una cosa complicatissima che non c'entrava nulla. Poi ho capito e il bracciale ha iniziato a prendere forma.
Ad opera praticamente completata, il bracciale rimane lì. Perchè? Perchè mi manca una dico una tila per terminarlo.

Oggi è al mio polso. Ecco la mia versione di questo splendido bracciale



ciao

Joan Babcock

Immagine
Mi sono innamorata del macramé guardando questi orecchini realizzati da Nadina.
Era novembre dell'anno passato e da allora faccio nodi!
E annodando, non si può non amare questa artista straordinaria che è Joan Babcock: mi piace quello che fa per la scelta dei colori e delle forme. In google ho trovato un'altra sua creazione che mi ha lasciata a bocca aperta e ho dovuto provare a realizzarla. Ci sono moltissime imperfezioni ma lavorarla mi ha dato grande soddisfazione. Eccola

E qui un dettaglio 

E poi sono stracontenta di aver realizzato questo ciondolo non solo per il macramé ma anche perchè l'ho abbinata alla mia prima spirale russa (come sapete le perline per me sono un mondo tutto da esplorare)!!!!
Dimenticavo: poi quei meravigliosi orecchini li ho realizzati anche io. Eccoli: