Un passo indietro

lecosedile.blogspot.it
Sono stata lontana per un po'.

Un periodo di pensieri.

Di cui oggi condivido qui le conclusioni, perché a volte, quando vedi tutto nero, può capitare che all'improvviso si accenda una lampadina e che, inserito un pezzo nel puzzle, anche altri pezzi (non tutti eh!) trovino la loro collocazione: era tutto così evidente che solo un capricorno cocciuto come me poteva rimanere cieco!

Negli ultimi mesi, ho letto diversi testi scelti con l'idea di trasformare LecosediLe in un'Attività con la A maiuscola. Ecco la lista in ordine rigorosamente sparso:

  • Vendere handmade (F. Baldassarri)
  • Chi ha paura del business plan (F. Marano)
  • Etsy passo dopo passo (F. Baldassarri)
  • Semina come un artista (A. Kleon)
  • Tutto fa branding (G. Gottini)

Ma non ho soltanto letto libri e cercato di svolgere le attività proposte, mi sono anche iscritta a gruppi su FB, a newsletter e chi più ne ha, più ne metta.

Ma... niente da fare, in quello che creo non riesco a trovare quel quid che dovrebbe distinguermi da tutti gli altri e farmi riconoscere dal mio target. Frustrante.

Sì, se continuo a ragionare in quest'ottica.

Ma LecosediLe che cos'è?
E' solo lo spazio-tempo delle mie passioni che nel tempo sono cambiate e che continuano a cambiare, così come cambio io.
LecosediLe è il luogo di incontro e confronto con chi condivide la passione per la creatività in qualsiasi forma.

Come dicevo, ho letto tanto e ogni lettura mi ha insegnato tanto. Ma quella non è la mia strada, almeno non lo è in questo momento.

Insomma: eccomi di nuovo qui, con una testa diversa (non solo per il taglio dei capelli!) e tanto contenta di esserci!

Ciao

Commenti

  1. Ciao Letizia, rieccomi anch'io dopo tanto tempo lontana dal blog e dalle mie care amiche creative.
    Sai cara, a volte ci si aspetta troppo da noi stesse. Crediamo di non essere uniche perchè le nostre creazioni non ci sembrano particolarmente fantasiose ma dimentichiamo che la semplicità è sempre di moda e di gran lunga la migliore. Questa è la qualità che le rende speciali; non inventiamo nulla ma creaiamo secondo nostre attitudini, passioni e stati d'animo. Ed ogni creazione è comunque frutto della nostra personale fantasia anche se ci ispiriamo a cià che vediamo e apprezziamo. Un abbraccio, a presto

    RispondiElimina
  2. ciao Let concordo con Sabrina, anch'io come te sto studiando, avrei voglia di trovare il coraggio per intraprendere una nuova strada... chissà

    RispondiElimina
  3. Non è mai troppo tardi per cambiare......occorre avere forza e coraggio

    RispondiElimina
  4. Ciao Letizia, mi sembra di aver capito che per il momento hai abbandonato l'idea di una tua attività. Io non smetterei di lottare però per quello che tu ami fare. Verrà magari il momento o l'occasione che ti farà cambiare idea. Non smettere di creare e di ricercare la tua strada.
    un abbraccio
    sabrina

    RispondiElimina

Posta un commento

Rispondo sempre via email, ma se sei una no-replay blogger ti risponderò qui!
Grazie per il tuo commento!