Oh soutache, perché sei tu soutache?

 Il soutache...abbandonato da tempo immemore!!!

Non era nelle mie corde anni addietro e non pensavo che lo sarebbe mai stato.
Fino a qualche giorno fa quando mi è stato chiesto di realizzare un paio di orecchini. Inizialmente pensavo 'ma no, non mi interessa' e poi invece è scattato qualcosa!
Insomma: alla fine la persona che mi aveva fatto la richiesta ci ha ripensato.  Io mi sono trovata materiale per le mani  e idee per la testa.... e ho fatto quel che mi suggeriva la fantasia!
Eccoli:



Realizzati con cabochons in resina e perle Swarovski.

L'arancione è un colore che utilizzo poco ma questi orecchini (lunghi 8cm!!) mi piacciono un sacco.

Prima però ho realizzato quest'altro paio su schema di Happyland... sempre nelle tonalità dell'arancione e utilizzando una foglia in madreperla come cabochon:
 


Ciao

Commenti

  1. Bellissimi! Io non mi ci metto neppure, credo ci voglia tanta precisione.....tantissima! buon pomeriggio

    RispondiElimina
  2. Sono stupendi tutti e due! Io amo il colore arancione! casa mia ne è piena...
    Bravissima anche in questa tecnica!
    buona giornata
    sabrina

    RispondiElimina
  3. è vero, a volte bisogna lasciarsi guidare e assecondare le richieste....no credo che non proverò, a me risulta difficilissimo fare ciò che non indosserei.
    Brava bravissima anche in questo campo
    Buona giornata
    Grazia

    RispondiElimina
  4. Sono meravigliosi...complimenti!!!
    Un abbraccio
    Nunziatina

    RispondiElimina
  5. Molto belli i colori, perfetti per l'autunno.
    Io con il soutache ho un rapporto di amore/odio ... francamente preferisco il macramè

    RispondiElimina
  6. Ciao nadina anche io preferisco il macrame ma devo dire che ho riscoperto con piacere il soutache. Ciao

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per il tuo commento!